ELETTROSMOG: LE SOLUZIONIdifenditi dall' elettrosmog

ELENCO DELLE SENTENZE

 

TRIBUNALE DI CATANZARO SEZ. II.  Ordinanza del 30 maggio 2001.

 

La L. n. 36/2001 prevede, all’art. 9, 4º comma - sulla base di un criterio assolutamente prudenziale e cautelativo - i tempi per il risanamento degli elettrodotti (entro il 2004 e il 2008, in caso di non conformità rispettivamente ai limiti ed alle condizioni di cui agli art. 4 e 5 d.p.c.m. 23 aprile 1992), con la conseguenza che è illegittima, e va quindi rigettata, la richiesta di risanamento rivolta al giudice per ottenere in via d’urgenza il detto risanamento, in violazione della tempistica prevista dalla predetta disposizione di legge, volta proprio alla tutela della salute e vincolante per il giudice ai sensi dell’art. 101 cost.

 

 

ELENCO DELLE SENTENZE